fbpx
  • Premio Inedito 2022 Rhegium Julii
  • Incontro con la scrittrice Nadia Crucitti

    Incontro con la scrittrice Nadia Crucitti

  • Incontro con l'astrofisico Amedeo Balbi

    Incontro con l'astrofisico Amedeo Balbi

  • Incontro con Direttore  del quotidiano la Gazzetta del Sud, Alessandro Notarstefano

    Incontro con il Direttore del quotidiano la Gazzetta del Sud, Alessandro Notarstefano

  • Aurelio Musi storico

    Caffè letterari 2022: Incontro con lo storico Aurelio Musi

  • Annalisa Cuzzocrea giornalista, Rhegium Julii

    La giornalista Annalisa Cuzzocrea secondo ospite dei caffè letterari del Rhegium Julii 2022

  • Aldo Nove

    Aldo Nove, poeta e scrittore, primo ospite Caffè letterari 2022

  • Caffe letterari 2022
  • A las siete de la tarde
  • Incontro con l'autore Giuseppe Bova

    Logos: Incontro con l'autore Giuseppe Bova

  • Incontro con l'autore Natale Pace

    Logos : Incontro con l'autore Natale Pace

  • Incontro con l'autore Michele Caccamo

    Incontro con l'autore Michele Caccamo

  • Pierluigi Vercesi

    Giornata Mondiale della Poesia 2022: Incontro con l'autore Pierluigi Vercesi

  • Premio Inedito Header
  • Premi Nazionali Rheghium Julii 2020/2021

    Premi Rheghium Julii 2020/2021: Giuseppe Aloe (Premio Corrado Alvaro per la narrativa) 

 

Anticipando sul giorno in cui si festeggia la donna, il Circolo culturale Rhegium Julii ha organizzato per il 7 marzo prossimo, alle ore 17.30, un cenacolo di riflessione a cui parteciperanno rappresentanti femminili molto attive nella nostra società: Lina Anzalone, Benedetta Borrata, Maria Florinda Minniti, Teresa Scordino e Ilda Tripodi.

La serata sarà coordinata da Rosaria Surace e si concluderà con un concerto pianistico tenuto dal maestro Andrea Calabrese.

L'idea d'incontrarsi un giorno prima per ragionare sul ruolo e l'importanza della donna nell'arte, nella famiglia e nella società - ha detto il presidente del Circolo Giuseppe Bova - è essenziale per non creare dispersioni in un giorno in cui si concentrano diverse iniziative, tutte utili e costruttive, ma anche molto dispersive.

La storia del nostro circolo ci dice - ha continuato Bova - come la presenza delle donne nella storia cittadina sia stata particolarmente importante ed ha lasciato notevoli segni del proprio passaggio. Penso a Gilda Trisolini, ad Alba Florio, a Carmelina Sicari a Maria Mariotti ed a tante altre personalità che lavorano in silenzio per la nostra rigenerazione sociale e culturale. A tutte loro va il ringraziamento del nostro circolo in tutte le sue espressioni.

Ecco il programma del Concerto:
Fanny Mendelssohn: Lieder per pianoforte
Maurice Ravel: Pavane pour une infante defunte
Rebecca Clarke: Shy One, The cloths of Heaven
george Gershwin: Fantasia da "Porgy and Bess