fbpx
  • Premio Inedito 2022 Rhegium Julii
  • Incontro con la scrittrice Nadia Crucitti

    Incontro con la scrittrice Nadia Crucitti

  • Incontro con l'astrofisico Amedeo Balbi

    Incontro con l'astrofisico Amedeo Balbi

  • Incontro con Direttore  del quotidiano la Gazzetta del Sud, Alessandro Notarstefano

    Incontro con il Direttore del quotidiano la Gazzetta del Sud, Alessandro Notarstefano

  • Aurelio Musi storico

    Caffè letterari 2022: Incontro con lo storico Aurelio Musi

  • Annalisa Cuzzocrea giornalista, Rhegium Julii

    La giornalista Annalisa Cuzzocrea secondo ospite dei caffè letterari del Rhegium Julii 2022

  • Aldo Nove

    Aldo Nove, poeta e scrittore, primo ospite Caffè letterari 2022

  • Caffe letterari 2022
  • A las siete de la tarde
  • Incontro con l'autore Giuseppe Bova

    Logos: Incontro con l'autore Giuseppe Bova

  • Incontro con l'autore Natale Pace

    Logos : Incontro con l'autore Natale Pace

  • Incontro con l'autore Michele Caccamo

    Incontro con l'autore Michele Caccamo

  • Pierluigi Vercesi

    Giornata Mondiale della Poesia 2022: Incontro con l'autore Pierluigi Vercesi

  • Premio Inedito Header
  • Premi Nazionali Rheghium Julii 2020/2021

    Premi Rheghium Julii 2020/2021: Giuseppe Aloe (Premio Corrado Alvaro per la narrativa) 

Con una cerimonia molto partecipata si è conclusa la 54 edizione dei Premi Rhegium Julii per l'inedito. Alla serata ha partecipato l'assessore comunale alla cultura Irene Calabrò, il sindaco di Campo Calabro Sandro Repaci, il delegato del comune di Santo Stefano in Aspromonte Giovanni Suraci, il presidente della Fondazione Seminara Franco Mileto, il presidente del Circolo ospitante Ezio Privitera, la presidente del Rotary Club Reggio Calabria Simonetta Neri, la presidente del Lions Club Host di Reggio Calabria Natina Cristiano Ippolito, il delegato del Panathlon Club di Reggio Calabria Tonino Raffa, il delegato dell'Accademia del tempo libero Salvatore Marrari, il Presidente dell'orchestra giovanile di fiati di Delianuova Franco Palumbo, la presidente del CIS Calabria Loreley Rosita Borruto.

Per la Sezione Poesia inedita - Premio Ernesto Puzzanghera
sono state selezionate sette opere finaliste. La giuria Presieduta dal Segretario generale dei premi Giuseppe Bova e composta da Benedetta Borrata, Maria Florinda Minniti, Giovanna Monorchio ed Elio Stellitano, ha così deliberato:

1° Classificato: Giuseppe Raineri  di Bergamo con la lirica Mare nostrum

2° classificato ex aequo: Giuseppe Laganà di Roma con la lirica Sono
2° classificata ex aequo: Pina De Felice di Reggio Calabria con la lirica L'amore si vive
3° classificata: Laura Cecilia Garavaglia di Como con la lirica Ada Byron Lovelac

Segnalati: i poeti Raffaella Polverini di Trivolzio (PV) con la lirica Verso, Pietro Praticò di Reggio Calabria con la lirica le onde della vita e Mirela Stillitano di Reggio Calabria con la lirica Chronos.

Le opere sono riportate integralmente sul blog di questo sito nella sezione Piovono versi.

Per la sezione Silloge - Premio Gilda Trisolini
sono state selezionate sette opere finaliste e la medesima giuria sopra indicata ha così deliberato:

1° Classificata Margherita Parrelli di Roma con la raccolta Tieni in mano la pace
2° Classificata: Antonella Caggiano di Pescara con la raccolta Dove vanno a dormire le viole
3° classificata: Lucia Lo Bianco di Palermo Ladri di pelle

Segnalati: Giovanna Silvestri da Napoli con la raccolta Cantici in cammino, Simone Tedesco di Cuneo con la raccolta Zoppie, Francesco Fedele di Bagnara Calabra con la raccolta Luntri e Gregorio Magazzù con la raccolta Pensieri e parole.

Una poesia dei vincitori sarà pubblicata  sul blog di questo sito nella sezione Piovono versi.

Per la sezione Racconto - Premio Emilio Argiroffi
la giuria presieduta da Franco Cernuto e composta da  Maria Rosa Falduto, Rosaria Surace, Ilda Tripodi ha selezionato sei opere e così deliberato:

1 classificato: Valerio De Nardo di Roma con il racconto Il soldatino
2° classificato: Giuseppe Raineri di Bergamo con il racconto L'appartamento
3° classificata: Clelia Sinopoli  di Levico Terme con il racconto Il mio piccolo mondo

Segnalati: Pietro Praticò di Reggio Calabria con il racconto Il balò con i canditi di cedro, Roberto Rognoni di Conegliano Veneto con il racconto Dieci centesimi, Luigi Troccoli di Castrovillari con il racconto L'egiziana.

Nel corso della serata è stato assegnato il premio Una vita per la cultura alla poetessa Maria Festa con la motivazione: Per l'appassionata applicazione e divulgazione di opere poetiche di grande prestigio che, rimaste un punto di riferimento della letteratura italiana, hanno suscitato grande ammirazione nello stuolo di giovani di cui ha curato l'analisi critica del testo e la promozione della creatività.